Live @ Soms AnnoZero

Sarà difficile riconoscere l’Impresa, Sabato 11 Febbraio, quando tornerà ad esibirsi dal vivo con una formazione ancora una volta profondamente rivisitata. Sono lontani i tempi in cui le gracili spallucce di Jimmy e Johnny dovevano da sole sostenere la gravosa responsabilità di portate avanti l’attività live del trio, che nel frattempo era diventato un duo, fino ad assurgere a quartetto ed oltre (adesso dovremmo essere 6 più o meno assidui, non sempre presenti ma ugualmente importanti e, awp-1485100751909.pngddirittura, coadiuvati pure da spegial guests). É in questo tanto idilliaco (???) quanto caotico coacervo di personalità musicali (alle prove capita di dire “chi c’è di nuovo stasera?”) che si è prospettata l’ipotesi di sbarcare a Palaia presso il circolo Soms, locale che già da anni da spazio a giovani talentuosi musicisti. Allora vi chiederete “cosa ci andate a fare voi?” effettivamente l’anagrafe con noi è decisamente impietosa e pure o soprattutto riguardo al talento se ne potrebbe riparlare ma tant’è…

Comunque non ci perdiamo d’animo e più con la forza dellwp-1485100713873.jpga disperazione che altro ci accingiamo a salire nuovamente su di un palco, e stavolta lo faremo forti di un nuovo innesto che ha dato una spinta decisamente più Folk-Rock a discapito della originaria chiave acustica che muoveva il gruppo, mi riferisco all’arrivo tra le fila dell’impresa di Sergio “Atawalpa”  che con spazzole e bacchette ci e vi farà provare “…il ritmo incalzante devastante dei tamburi…” e potrebbe non essere la sola novità sul palco sabato sera……….. 

Quindi le premesse per una serata memorabile ci sono tutte mancate soltanto Voi. Vi aspettiamo #stayfolk ! [J. S.ra]

A volte ritornano!

Com’è che dicevano loro? Ah si … “coso li…. nedo strusciante è sortito dal branco….” (dove per nedo  trattasi ovviamente di Jimmy Puntini) piu o meno, o qualcosa del genere…. ok noi non saremo certo i peperoncini rossi caldi e piccanti, casomai potremmo definirci più come broccoletti verdi tiepidi e sciapi, tuttavia sappiamo fare anche la nostra porca figura quando vogliamo, e anche se non ne faremo mai un best seller, la nostra storia non è proprio da buttare.

Dunque, giusto per voler scopiazzare malamente i succitati, pure noi ci siamo voluti privare di uno degli elementi del gruppo, come annunciato giusto pochi giorni fa nell’articolo precedente, lo stesso gruppo che adesso, dopo sei mesi di traballante nullafacenza, si vede ricomporre nel suo originario splendore (estic…..) con il reinserimento del prodigo figliuolo il quale, nonostante le difficoltà derivate da  professionali vicende avverse, ha deciso di riprendere a pizzicare le corde assieme a noi. (urli di jubilo et crisi mistiche varie)

E non sia mai che qualcuno pensi che tutta la vicenda sia stata architettata ad arte al solo scopo di creare emozionali sensazioni nelle schiere di fan(s), anche perchè probabilmente a loro non ne potrebbe fregar di meno di tutta ‘sta storia… anzi ringraziate il divino che abbiamo evitato di tediarvi e smaronarvi gli zebedei per sei mesi con le alterne vicissitudini della baracca, e sappiate che avremmo potuto farlo…

Per concludere eviterò di ripetere per l’ennesima volta che stiamo lavorando a nuovi brani e che prevediamo prossime esibizioni live, se però qualcuno fosse interessato a sapere che stiamo lavorando a nuovi brani e che prevediamo prossime esibizioni live, mi sento autorizzato a dire che stiamo lavorando a nuovi brani e che prevediamo prossime esibizioni live, per tutti gli altri restate in contatto con noi tramite anche Facebook e Twitter, e sicuramente sarete aggiornati anche sul fatto che stiamo lavorando a nuovi brani e che prevediamo prossime esibizioni live.

Saluti e baci

cordialmente Vs.

J.S.ra

Torniamo in gioco!

A distanza di sei mesi dall’ultima esibizione live e adesso, dopo varie vicissitudini fratture incidenti e altre amenità, torniamo ad esibirci e per la prima volta suoneremo nel cuore di Pisa al ristorante pizzeria Charlot, via palestro 33 (davanti al teatro Verdi).

L’occasione sarà l’apericena con accompagnamento musicale live che ogni giovedì viene organizzata al Charlot.

Durante la serata proporremo oltre al repertorio abituale anche alcune novità, per una delle quali chiederemo l’aiuto di qualcuno del pubblico ma per adesso non anticipo altro…… possibilmente qualcuno che sappia suonare la tamorra 😉

[J.S.ra]Charlot

Il vassoio di foglie di ortica live @ la stanza

La leggenda vuole che durante le prove, rinchiusi nelle fumanti e maleodoranti stanzine, i musicisti siano dediti alle più turpi e basse depravazioni; momenti in cui gli istinti autodistruttivi  hanno il sopravvento sulla ragione e sul conscio raziocinio che distingue l’uomo civile dalla bestia.

In tali situazioni invece la bestia sopita in noi emerge prepotente, Homo homini lupus”.

Che Dio (o chi per lui) abbia pietà del tapino che avesse la sventura di cadere in sì tremenda bolgia.

Questo video ne è la prova tangibile.

Video

Solo i più temerari riusciranno a sostenere la visione di questo malefico documento.

[J.Sr.a]