ESORDIO! ILA (+ILA) LIVE @ SOMS 

L’esordio dei nuovi arrivi nell’impresa è andato più che bene! Nonostante l’emozione Ilaria ha onorato il suo nome (che porta in se il nostro acronimo) con una esibizione degna di lode. Ed anche Sergio “Atawalpa” non ha certo fatto sentire la nostalgia del buon vecchio Antò scatenando “il ritmo incalzante e devastante dei tamburi”.  Un sentito grazie al circolo Soms di Palaia per averci ospitato! 

Waiting for Tetzuja’s pizza! 

Ce la faranno i nostri eroi a gustare la meritata nonché  meritevole pietanza “Civetta original” o saranno nuovamente funestati da avversi enevti?

Ci siamo lasciati lo scorso 11 febbraio quando dovemmo nostro malgrado annullare  la prevista serata al circolo Soms di Palaia. Allora fu il generoso cuore di Jimmy che perse un pajo di colpetti senza gravi conseguenze per fortuna ma tant’è, adesso è arrivato il momento di recuperare e ci riproviamo. Sabato 15 proveremo a godere delle famose pizze di messere Tetzuja e madama Daniela prima di dare il via alla serata musicale. Speriamo di vedervi numerosi e pronti a ballare! 

Ilaria Cioni sabato canterà con noi

Ospite speciale della serata Ilaria Cioni che per l’occasione  ci onorerà della sua interpretazione delle nostre canzoni, proponendo anche un nuovo brano in anteprima esclusiva, una prima esecuzione mondiale! 

Sergio Atawalpa: “la miglior sezione ritmica della nostra storia” [cit.]

Inoltre sarà l’occasione per vedere alla batteria  Sergio Atawalpa oramai entrato a pieno titolo a far parte dall’impresa. 

Ci vediamo Sabato! 

Stay Folk!!!! 

La (ri)prova di rifinizione! 

Siamo arrivati bene o male al dunque, ora che anche la prova generale è stata fatta come si dice a Oxford sono “dicks to shit”. Sabato non ci saranno scuse, l’impresa cambia decisamente aspetto con la prima esibizione più folk-rock che acustica. Per l’occasione ci pregiamo di schierare la miglior sezione ritmica della nostra storia (nonché l’unica che abbiamo mai avuto, ma questi sono dettagli trascurabili), e questo ci farà sfoderare un repertorio un po’ rivisitato ma sicuramente più energico. Vi aspettiamo numerosi per farvi trascinare dal “ritmo incalzante e devastante dei tamburi”. #stayfolk! 

I.L.A. Live @ VABbirra

Domenica 26 giugno ci troverete impegnati in una maratona alcolico-musicale in occasione della festa della birra organizzata dalla VAB di San Miniato presso gli impianti sportivi di CasaBonello, inizieremo nel pomeriggio con live e improvvisazioni con chiunque voglia suonare quindi portate sonagli, cimbali, tamburelli, ghironde, viole da gamba e quant’altro vi arrechi gradimento. Alla sera riLive fino a esaurimento birra!!! [J.S.ra]

image

Domani sera @ circolo arci l’ortaccio!

Ci siamo quasi, domani sera torneremo in scena al circolo l’ortaccio di Vicopisano, dopo una vera e propria rivoluzione interna siamo sicuri che non resterete delusi dalla nuova formazione,  i tre moschettieri (già cambiati per un terzo in precedenza) hanno accolto anche d’artagnan, dunque domani ci presenteremo in versione due chitarre contrabbasso e fisarmonica. Il repertorio ovviamente è stato completamente rivisto, speriamo sia di vostro gradimento. Ecco il link all’evento Facebook con informazioni e orari. Ci vediamo domani #stayfolk!

Good things comes to those who wait

Ebbene si, ce la prendiamo con calma, ma tanto non ci corre dietro nessuno. Ma iniziamo dal principio: era il 13 settembre quando con spirito indomito gli eroi del botteghino gettarono gli arditi cuori nel turbine della battaglia contro gli elementi avversi e gli empi numi; quando ormai tutto sembrava perduto, il buon Marchino doveva suo malgrado lasciare la compagnia al suo crudel destino a causa di un malanno, ed il cielo prometteva rovesci ed aperture delle cateratte di proporzioni bibliche, il prode Johnny ed il fiero Jimmy affrontarono senza timore alcuno l’ardua prova e si apprestarono ad esibirsi dinanzi ad un pubblico agguerrito. Lo scontro fu epico e non si risparmiano colpi a uomini, strumenti e bestie. Quando alla fine della tenzone sopraggiunse la quiete sul purpureo campo di battaglia, i superstiti possero finalmente guardare al futuro con rinnovato vigore, forti della convinzione che prove come quelle appena passate sarebbero servite da monito per i posteri. Oggi è possibile tramandare queste epiche gesta attraverso documentazioni fotografiche originali e cinegiornali dell’epoca conservati gelosamente negli archivi segreti dell’istituto Luce.

wp-1454878460748.jpeg

wp-1454878459632.jpeg

wp-1454878459443.jpeg

wp-1454878460129.jpeg

[J.S.ra]